articolo ripreso da portalecce
e scritto da Andrea Pino
[ad_1]

Atteso appuntamento a Botrugno, domani 20 febbraio. La comunità cittadina ricorderà, come ogni anno, il “Patrocinio di Sant’Oronzo”, ovvero la protezione da un terribile terremoto nella lontana metà del 1800.

 

 

 

Domattina tutti i sindaci delle città che si onorano della sua protezione si daranno appuntamento a Botrugno per sottoscrivere un accordo che unirà queste cittadine e le collocherà in un percorso religioso e turistico comune.

È dal 2019 che si è iniziato a tracciare un cammino per costruire un percorso di devozione tra le città Oronziane, e domani sarà definitivamente concluso e ratificato con la firma della convenzione.

Sant’Oronzo continua a farci sentire la sua presenza vera e reale vicino a noi. Questo desidera: preghiera e devozione e questo dobbiamo consegnare alle generazioni future. Questo significa conservare la Tradizione: fede, gioia e  comunione sotto la Sua protezione. Solo così potremmo dargli onore oggi e nel tempo a venire.

*arciprete di Turi

 

 

WhatsApp Image 2022 02 19 at 16.00.45

[ad_2]