JUBILAEUM ORONTIANUM LYCIENSE. Che la festa abbia inizio: domani la solenne processione

0
35

articolo ripreso da portalecce
e scritto da Andrea Pino
[ad_1]

È conto alla rovescia. Domani Lecce e tutta la diocesi entrano nel vivo dei festeggiamenti in onore dei Santi Oronzo, Giusto e Fortunato.

 

 

Dopo due anni di stop torna la festa di tutti, dei Leccesi prima di tutto ma, anche, di tutti i numerosi pellegrini devoti del protomartire pugliese e dei tanti turisti che fanno coincidere il loro periodo di ferie con questi giorni speciali?

Si comincia domattina 24 agosto, alle 10. Il sindaco con l’amministrazione comunale, accompagnati dalla banda varcheranno Piazza Duomo per aprire il calendario degli eventi e augurare “Buona festa” all’arcivescovo Michele Seccia. Portalecce trasmetterà in diretta sulla pagina Fb già questo primo simbolico taglio del nastro della festa patronale.

Alle 19 sarà l’ora della tanto attesa solenne processione. L’avvio sarà dato dall’arcivescovo con un momento di ascolto e di preghiera comunitaria dal palco di Piazza Duomo dove, nel frattempo, il Gruppo leccese dei portatori di statue avrà già collocate per tempo le tre statue: i due mezzi busti dei Santi Giusto e Fortunato e la maestosa ed antica statua argentea di Sant’Oronzo, di recente riconsegnata alla cattedrale dopo un certosino lavoro di restauro (LEGGI). Prima della partenza il sindaco consegnerà simbolicamente le chiavi della città al santo patrono. Alla processione presieduta da mons. Seccia saranno presenti anche l’arcivescovo di Zara, mons. Zelimir Puljic (LEGGI), l’arcivescovo Luigi Pezzuto e il vescovo Cristoforo Palmieri, insieme al clero leccese, diocesano e religioso. Al rientro in Piazza Duomo, l’arcivescovo proclamerà il tradizionale messaggio alla città.

A partire dalle 18,45 andrà in onda la diretta di tutto l’evento sulla pagina Fb di Portalecce e in tv sul canale 15 di Telerama per la regia di Paolo Longo e l’aiuto regia di don Andrea Gelardo e l’assistenza di don Emanuele Tramacere.

Collegamenti continui con la processione grazie agli interventi in diretta condotti da Giovanni Colonna e da Piazza Duomo dove saranno allestite due postazioni nelle quali don Antonio Murrone e il giornalista Antonio Greco (Telerama) avranno come ospiti alcuni esperti di storia e tradizione locali. Autore dei testi, Andrea Pino. L’evento si concluderà con il rientro delle statue in cattedrale.

Giovedì 25 agosto, vigilia della festa, due appuntamenti: alle 10 presso il santuario di Sant’Oronzo fuori le mura, mons. Seccia presiederà la solenne eucarestia al termine della quale chiuderà la Porta Santa del santuario. Alle 19, poi, nella chiesa cattedrale ancora l’arcivescovo di Lecce, presiederà la messa della vigilia durante la quale i sindaci della vicaria di Vernole offriranno l’olio che alimenta per tutto l’anno la lampada votiva dell’altare del santo.

Venerdì 26 agosto, solennità dei Santi Oronzo, Giusto e Fortunato, al mattino, in cattedrale tre messe: alle 8, alle 9,30 e alle 11. Quest’ultima sarà presieduta da Seccia. Alle 19, invece, in Piazza Duomo il solenne pontificale con il rito di chiusura della Porta Santa della cattedrale presieduto da mons. Zalimir Puljic, arcivescovo di Zara.

Il pontificale verrà trasmesso in diretta sulla pagina Fb di Portalecce e sul canale 15 di Telerama.

Infine, sabato 27 agosto, in cattedrale, alle 19, la messa di ringraziamento presieduta dall’arcivescovo e durante la quale conferirà il ministero del lettorato al giovane leccese Simone Maria Politi.

“Protagonisti della festa”, è questo l’invito che l’arcivescovo Michele Seccia in una lettera (LEGGI) inviata alcuni giorni fa ai sacerdoti e ai fedeli della diocesi. L’auspicio cioè a diventare e ad essere veri devoti perché imitatori dei santi nella sequela Christi.

 

 

[ad_2]