articolo ripreso da portalecce
e scritto da Andrea Pino
[ad_1]

Al termine della santa messa presso il santuario di Sant’Oronzo fuori le mura, stamattina l’arcivescovo Michele Seccia, unitamente all’arcivescovo di Zara, mons. Zelimir Puljic, a Lecce per le celebrazioni oronziane, hanno fatto una sorpresa agli ospiti della Casa della carità e hanno iniziato a distribuire i pasti del pranzo della vigilia della festa.

 

 

 

Dopo una breve visita alla struttura, accompagnati da mons. Luigi Manca, presidente della Fondazione Casa della carità e da mons. Nicola Macculi, direttore della Caritas diocesana, i due presuli hanno salutato brevemente i volontari, contenti per l’inattesa incursione, e hanno fatto rientro in episcopio.

L’arcivescovo Seccia, già ieri mattina, accogliendo in Piazza Duomo gli amministratori della città all’apertura della festa (LEGGI) per poi ribadirlo ieri sera nel messaggio (LEGGI) al termine della processione: sia Sant’Oronzo anche per i poveri.

 

 

[ad_2]